1.jpg

05 September

21.00 pm | Parco del Cavaticcio

CUNNINGHAM

Video 

Coordinamento festival Bologna | Settembre 2021

evento in collaborazione con i Festival Gender Bender, ZED e e Danza Urbana.

CRISTIAN DI EGIDIO .jpg

20 September

19.00 pm | DAMSLab Teatro. Piazzetta Pasolini

The show is in Italian language

Litost

Uno spettacolo di e con | A performance by and with

Marianna Miozzo

Idea, danza e coreografia: Marianna Miozzo

Testo e drammaturgia: Gabriele Dalla Barba

Con il supporto di: Sign6 di Bruxelles, IFA Accademy2014 Inteatro

e Nuove Traiettorie 2015
Finalista al premio OUTLET 2016 (ACS Abruzzo) e vincitore premio Move Off 2020 (Motus Danza)

Il muro è l’oggetto archetipico che rappresenta la volontà di evitare il confronto con l’alterità e allo stesso tempo porta sempre con se le possibilità diametralmente opposte, di essere abbattuto, scavalcato, di custodire messaggi scritti, in sostanza di compiere degli atti che rendano possibile un incontro.

Nel percorso concettuale dell’autrice il muro è ciò che esprime il paradosso insito nell’ordine delle cose, la metafora dello scarto, della distanza esistente tra due esseri umani, due popoli, tra il corpo e la parola, l’immagine e la materia.

The wall is the archetypal object that represents the desire to avoid confrontation with the otherness and at the same time it always brings with it the diametrically opposed possibility to being shot down, bypassed, to guard posts, essentially to commit acts that make possible an encounter.

In the conceptual path of the author, the wall is what expresses the paradox inherent to the order of things, the metaphor of the distance between two humans, two peoples, between the body and the word, image and matter.

Valerie-Almut-2.jpg

22 September

19.00 pm | Arena Orfeonica, Via Broccaindosso,50

The polarity Party

Dialogo performativo a cura di | A performative dialogue by:

Dana Caspersen and the MichaelDouglas Kollektiv.

In THE POLARITY PARTY, i partecipanti entrano in un campo d'azione in cui si incontrano coreografia e risoluzione dei conflitti.
In questo evento non c'è spettacolo e non ci sono spettatori, ma semplici azioni come camminare, sedersi e parlare diventano strumenti di riflessione e interazione.
I padroni di casa/creatori del progetto sono artisti di danza che fungono da guida mentre i partecipanti si muovono attraverso una serie di situazioni e configurazioni accuratamente realizzate e basate sull'azione.

In THE POLARITY PARTY, participants step into a field of action where choreography and conflict resolution meet. In this event, there is no performance and no spectators, instead simple actions such as walking, sitting and talking become tools for reflections and interaction. The hosts/ creators of the project are dance artists who act as guides as participants move through a series of carefully crafted, action-based situations and configurations.

26

streeet-450x679.jpg

25 September

18.00 pm | Parco 11 Settembre, Via Azzo Gardino

Street vs Stage

Uno spettacolo di | A performance by

The MichaelDouglas Kollektiv in collaboration with  Nutrospektif.

STREET vs. STAGE riunisce due squadre di ballerini. I ballerini urbani da un lato, i danzatori contemporanei dall'altro. Ogni squadra deve affrontare compiti diversi in turni diversi. Nel primo turno, i ballerini urbani e contemporanei mostrano il proprio stile sulla musica casuale del DJ. Nel secondo round, ai ballerini vengono assegnati compiti impegnativi che devono integrare nella loro danza. Nel terzo turno, le due squadre si fondono in duetti improvvisati.
Quale squadra farà meglio nei diversi turni? E' il pubblico a votare round dopo round, per la squadra più convincente...


STREET vs. STAGE brings together two teams of dancers. Urban dancers on the one hand, contemporary dancers on the other. Each team faces different tasks in different rounds. In the first round, urban and contemporary dancers show their style on the DJ's casual music. In the second round, the dancers are given challenging tasks that they must integrate into their dance. In the third round, the two teams merge into impromptu duets.
Which team will do better in the different rounds? It is the public who vote round after round, for the most convincing team ...

IL PROGRAMMA PER SEZIONI

THE PROGRAM BY BRANCH

day 3 c.jpg

AXIS SYLLABUS WORKSHOPS

day 3 c.jpg

PERFORMANCES
 

day 3 c.jpg
day 3 c.jpg

LABORATORIO CITTADINO

citizen laboratory

meetings of words

INCONTRI DI PAROLA